Home Ultime notizie aggiornamenti

aggiornamenti



Comunità Alloggio EOS

E-mail Stampa PDF

Comunità Alloggio EOS | Aclicoop

La Comunità Alloggio EOS si rivolge sia a persone incoraggiate a intraprendere percorsi di autonomia personale, secondo la prospettiva della vita fuori dal proprio nucleo familiare, sia a persone che si trovano in condizioni di non poter rimanere in ambito familiare a seguito dell’aggravamento delle condizioni di salute psico-fisiche personali e/o della riduzione delle potenzialità di accudimento familiare, in modo temporaneo o definitivo. Può ospitare 10 persone, di sesso maschile e femminile, con disabilità psico-fisica, con un discreto livello di autonomia personale e relazionale.

Obiettivi della Comunità Alloggio EOS

- Garantire agli ospiti una risposta continuativa ai loro bisogni assistenziali e di cura nell’ottica del mantenimento e miglioramento della qualità della vita;

- progettare percorsi individuali di miglioramento/ mantenimento delle autonomie personali;

- promuovere un clima relazionale positivo e famigliare;

- favorire l'inclusione sociale del singolo ospite attraverso l'integrazione con le realtà territoriali del volontariato;

- incrementare le occasioni di conoscenza e uscita nel territorio;

- programmare le attività di gestione del tempo libero;

- offre un ambiente adeguato a fornire interventi educativi per la valorizzazione le potenzialità delle persone, sfruttando le opportunità offerte sia dalla vita di gruppo nella quotidianità, sia dalle iniziative comunitarie presenti nel Villaggio Solidale e nel territorio.

Questi obiettivi sono perseguiti senza perdere di vista famiglie e ambito sociale di provenienza delle persone. A garanzia del mantenimento di tali obiettivi la presenza del personale: un coordinatore, un educatore, operatori OSS, una infermiera e una educatrice del Villaggio Solidale che ha come compito la cura delle relazioni tra gli abitanti e lo stimolo di attività di socializzazione e culturali.

 


La Comunità Alloggio EOS si rivolge sia a persone incoraggiate a intraprendere percorsi di autonomia personale, secondo la prospettiva della vita fuori dal proprio nucleo familiare, sia a persone che si trovano in condizioni di non poter rimanere in ambito familiare a seguito dell’aggravamento delle condizioni di salute psico-fisiche personali e/o della riduzione delle potenzialità di accudimento familiare, in modo temporaneo o definitivo. Può ospitare 10 persone, di sesso maschile e femminile, con disabilità psico-fisica, con un discreto livello di autonomia personale e relazionale.

 

La provocazione del mese

E-mail Stampa PDF

La provocazione del mese #1

Provo intanto a provocarvi con questo cult fine anni '60 primi '70 che, credo dagli USA, invase anche il nostro paese ... A riascoltarla dentro di me, nel riverbero dei ricordi e delle emozioni, pur in qualche diversità delle parole usate e cantate allora, ritrovo un misto di gioia, spensieratezza, rabbia e oramai frustrata decisione di "combattere" per un altro mondo possibile ... certo l'attualità del messaggio e la carica del brano fanno venir voglia di riprovare ... (una risata vi seppellirà!) a voi le stimolanti ricerche in rete, senza melanconica nostalgia.

 

Ho visto stamattina mentre andavo a lavorar

il lattaio, il postino e la guardia comunal.
Per la prima volta vedo gente intorno a me.
Ieri non ci badavo non so proprio perché.

Viva la gente la trovi ovunque vai
viva la gente simpatica più che mai!
Se più gente guardasse alla gente con favor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor.

Dal nord e dal sud li vedevo arrivar
come grandi fiumi che discendon verso il mar.
Quasi una gran festa fatta apposta per un re.
Vale più delle cose la gente intorno a me.

Viva la gente la trovi ovunque vai
viva la gente simpatica più che mai!
Se più gente guardasse alla gente con favor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor.

Dentro tutti quanti c’è del bene c’è del mal,
ma in fondo ad ogni cuore è nascosto un capital.
Ed ora un sol pensiero mi assilla notte e dì:
renderli sempre più grandi, che Dio vuole così.

Viva la gente la trovi ovunque vai
viva la gente simpatica più che mai !
Se più gente guardasse alla gente con favor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor
avremo meno gente difficile
e più gente di cuor.

(Il gruppo Up with people)

 
Pagina 7 di 16