Colletta Alimentare 2012: VVV volontari per Mirano cercasi!

Stampa

colletta alimentare 2012 borse alimenti e pacchiSabato 24 novembre 2012 in migliaia di supermercati di tutta Italia si terrà la Colletta Alimentare Nazionale della Fondazione Banco Alimentare. Si tratta forse della più grande iniziativa di volontariato e solidarietà italiana e quest'anno anche la Fondazione cav. Guido Gini vuole partecipare!

La Fondazione stà cercando volontari  per organizzare una squadra di "Amici del Villaggio", occupandoci di lanciare la Colletta Alimentare 2012 in un supermercato di Mirano. La Colletta Alimentare dura tutta la giornata di sabato 24 novembre 2012, dall'apertura alla chiusura del supermercato, un servizio che

impegna anche poco tempo (di solito si fanno turni di circa 4 ore, ma ognuno è libero di decidere una disponibilità maggiore, o anche minore), che mette in relazione le persone, assolutamente pratico e concreto, molto divertente! La Colletta Alimentare è un'attività di volontariato adatta a tutte le età, anche i bambini possono partecipare, magari aiutando a ritirare le borse con gli alimenti donati, oppure dividendo i generi negli scatoloni giusti.


Ma come funziona la Colletta Alimentare? In Veneto funziona così:

  1. I clienti del supermercato donano degli alimenti e i volontari della Colletta Alimentare li raccolgono
  2. Tutto viene diviso in scatoloni distinti per genere (alimenti infanzia, pasta, riso, zucchero, ...), pesato, conteggiato e quindi trasportato da dei camion.
  3. Gli scatoloni vengono depositati in alcuni magazzini di raccolta intermedia e quindi portati a Verona alla sede del Veneto del Banco Alimentare.
  4. La sede di Verona ridistribuisce i generi alimentari a degli enti convenzionati in Veneto, come mense popolari, comunità per minori, case famiglia, gruppi Caritas.

Stiamo cercando proprio te!

Crediamo che la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare sia un evento importante, che aiuta a risolvere, almeno in parte, l'emergenza alimentare che colpisce fin troppe persone. Per questo vogliamo fare squadra e rendere un servizio utile alla comunità, condividendo gli stessi valori e facendo solidarietà sul campo.