Home Ultime notizie la vita nel Villaggio

la vita nel Villaggio



Qual è il contrario di noia?

E-mail Stampa PDF

Il contrario di noia è... palloncino! Come, dici di no? Allora sentiremo cosa ne dirai dopo aver letto il racconto di una giornata rivoluzionata da una semplice ma efficacissima idea! Grazie a Elena della Comunità Solidale "Il Grappolo" per questo articolo!


Noia
 
“Mamma, posso giocare con la Wii?”
“No, lo sai, puoi solo il sabato e la domenica”
“Posso usare il computer?”
“No, l'ultima volta mi hai imbrogliato e ti sei messo a giocare”
“Posso guardare la tv?”
 

"Al Villaggio sono stata benissimo"

E-mail Stampa PDF

Aurora con il suo racconto ci guida attraverso l'esperienza di una persona che, lontano da casa, trova qualcosa di simile a una famiglia. Prima di cominciare, un grazie di cuore!

"Mi chiamo Aurora. Ho 49 anni e faccio l'infermiera professionale. Sono sposata, con 3 figli che adesso sono già grandi. Ho scelto di venire a lavorare in Italia per aiutarli a finire l'università.
In Italia ho lavorato per 3 anni a Torino, poi sono tornata in Romania alcuni mesi avendo problemi in famiglia con i miei genitori ammalati. Sono rientrata in Italia, a Mirano, assieme a una collega e, grazie a una cooperativa che mi ha dato una mano, ho trovato un alloggio che ho condiviso con altre infermiere.
Un po' alla volta in quell'appartamento sono rimasta da sola, e poi mi sono ammalata.
 
Pagina 20 di 21