Home Ultime notizie la vita nel Villaggio

la vita nel Villaggio



I nostri buoni proposti per il 2014?

E-mail Stampa PDF

Riassumere come è stato il 2013 del Villaggio Solidale è cosa non da poco. Giorno dopo giorno sono successe tante cose, piccolissime o enormi, e ognuna ha contribuito a trasformare in modo deciso la vita del Villaggio. L'anno scorso il Villaggio è arrivato al massimo dei suoi abitanti, che in alcune fasi sono stati quasi 70: un aumento che ci ha condotti a molte riflessioni e a organizzarci diversamente per poter rispondere alle diverse esigenze che sono emerse. Del resto l'anno scorso abbiamo visto aumentare sempre più la domanda di aiuto da parte degli enti pubblici e da chi in prima persona si trova in situazioni di emergenza sociale e abitativa: non è passata una settimana senza una nuova richiesta. Le famiglie della comunità solidale Il Grappolo hanno animato il Villaggio con iniziative ormai "tradizionali" come il corso "Aggiungi un posto a tavola" e prodotto un intervento solidale, concreto ed esemplare a beneficio delle altre persone in difficoltà ospitate nel Villaggio. Nel 2013 è nata la Rete del Villaggio APS, l'associazione che raccoglie chi condivide non solo lo spirito ma anche il progetto concreto di solidarietà del Villaggio Solidale: un aiuto nuovo, organizzato e importante che porta la comunità locale molto più vicino che in passato. La storica realtà del Cesvitem - Centro Sviluppo Terzo Mondo è entrato a far parte del Villaggio, spostando qui la sua sede operativa. Il Villaggio Solidale è stato molto frequentato dai cittadini, centinaia di persone si sono avvicinate a questa realtà per festeggiare compleanni e altri momenti lieti nelle Sale Mille Usi. I segnali più forti e convicenti li abbiamo potuti sentire durante "Villaggio In Festa", la prima grande festa del Villaggio Solidale, un evento di animazione territoriale che ci ha messi alla prova ma che allo stesso tempo ha portato grandi soddisfazioni.

E per il 2014 quali sono i nostri buoni propositi? Questo ci viene molto più facile: continuare a operare al fianco delle persone in difficoltà che ospitiamo per costruire assieme una vita più serena e la migliore emancipazione economica e sociale.

E' un solo buon proposito ma, grazie all'aiuto di tanti, è l'impegno che possiamo e vogliamo prenderci per tutti i giorni a venire.

Buon anno nuovo a tutti!

 

Ti racconto ...Villaggio In Festa!

E-mail Stampa PDF

Com'è andato Villaggio In Festa? La prima grande festa del Villaggio Solidale di Mirano è stata bellissima. Ma invece di liquidare così la faccenda, abbiamo pensato di dare voce ad alcuni dei protagonisti della festa. A coloro che l'hanno ideata e realizzata, mettendosi alla prova con audacia e abilità: i volontari della Rete del Villaggio APS. Vi lasciamo alle loro, bellissime, parole.

 
Pagina 3 di 21